Reti

Numerose realtà italiane e internazionali si sono affiancate ad ABCittà riconoscendone lo sforzo di sistematizzazione e di elaborazione del format di Biblioteca Vivente.
Attraverso diversi corsi di formazione in italiano e in inglese, rivolti ad operatori sociali in contesti diversi, sono nate alcune reti di Biblioteca Vivente, in alcuni casi tematiche, in altri geografiche, che utilizzano l’approccio di ABCittà.
Questa pagina è dedicata a queste reti, a quelle che nasceranno in futuro e alle edizioni di Biblioteca Vivente che vengono man mano messe in atto.
  • Rete Fondazione Demarchi – Provincia di Trento

Questa rete è supportata dalla Fondazione Demarchi a partire da un corso di formazione per operatori sociali su Biblioteca Vivente che la stessa Fondazione ha promosso nel 2016. Questa reta coinvolge diverse realtà territoriali con le quali Fondazione Demarchi e Provincia di Trento organizzano percorsi ed eventi di Biblioteca Vivente su tematiche differenti nel territorio trentino con la supervisione di ABCittà. 

  • ISSA (International Step by Step Association)

La rete ISSA nasce da due corsi di formazione per operatori tenuti da ABCittà (Milano, settembre 2016 e Skopje, gennaio 2016) a diversi operatori ed associazioni affiliate alla rete REYN – ISSA per utilizzare Biblioteca Vivente in relazione al tema ROM prima infanzia. I partecipanti sviluppano percorsi di Biblioteca Vivente nei propri paesi di appartenenza (Serbia, Ucraina, Albania, Macedonia, Wales, North Ireland…).

  • Rete Carcere e Detenzione

Questa rete tematica coinvolge esperienze a confronto nelle carceri di Milano Bollate, Lecce e Roma. Numerose Case di reclusione guardano con interesse allo strumento di Biblioteca Vivente per abbattere i muri di pregiudizi dentro e fuori. Un seminario promosso da Fondazione Banca Nazionale delle Comunicazioni e la pubblicazione “BIBLIOTECA VIVENTE. Narrazione dentro e fuori il carcere” sono due una tappa importante sul dibattito.

  • Rete Salute Mentale

La rete Salute mentale ha come primo partner il Tavolo del Terzo Settore milanese per la salute mentale legato al Comune di Milano, che raccoglie numero organizzazioni specifiche.
Questa sviluppa percorsi di Biblioteca Vivente in occasione della Giornata Mondiale della salute mentale (10 Ottobre), connettendo lo strumento con l’arte contemporanea.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi